Vai al contenuto

Carta dei Servizi

CARTA DEI SERVIZI (2018-2019)

L’Università degli studi della Campania Luigi Vanvitelli è impegnata a supportare i suoi studenti durante l’intero percorso universitario attraverso diversi servizi di supporto e cura.

Per coloro che si trovano a sperimentare situazioni di difficoltà nell’accesso allo studio a causa di disabilità o disturbi dell’apprendimento, è stato istituito il Centro di Inclusione degli studenti con disabilità e DSA (CID).

Il Centro si occupa di accogliere, orientare, e supportare gli studenti dell’Ateneo con disabilità (anche temporanea) e Disturbi Specifici dell’Apprendimento, pianificando e predisponendo gli strumenti, gli ausili e le attività che favoriscono lo studio e la partecipazione attiva alla vita universitaria.

Finalità dei servizi:
  • prevenire e rimuovere le cause che possano ostacolare gli studenti con disabilità e DSA nella realizzazione del proprio percorso formativo
  • assicurare l’accessibilità delle strutture
  • realizzare condizioni di pari opportunità di studio e di trattamento
  • rispondere alle diverse esigenze degli studenti durante il proprio percorso formativo, garantendo assistenza specializzata
  • favorire l’inclusione dello studente disabile in tutte le attività organizzate dall’Ateneo
Struttura
  • delegato del Rettore alla Disabilità
  • docenti referenti alla disabilità di dipartimento
  • operatori del CID
  • tutte le altre strutture dell’Ateneo preposte ai servizi agli studenti
Destinatari dei servizi:
  • I candidati che partecipano ai test d’accesso ai corsi di studio e gli studenti iscritti ai Corsi di Laurea, Dottorati di Ricerca e Scuole di Specializzazione dell’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli che presentano:
  • disabilità con riconoscimento di handicap ai sensi dell’art. 3, comma 1 della legge 05.02.1992 n. 104 e/o con certificazione di invalidità
  • Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA) in possesso di diagnosi funzionale rilasciate dalle strutture del SSN o dagli enti o professionisti accreditati dalle Regioni
  • disabilità temporanee
Cosa offrono:
  • sportello di accoglienza
  • individuazione delle esigenze e progettazione di interventi personalizzati
  • affiancamento alla mobilità all’interno dell’Ateneo
  • realizzazione di materiale didattico in formato accessibile
  • mediazione con i docenti per:
    • usufruire di tempo in più per lo svolgimento delle prove d’esame scritte
    • concordare prove equipollenti
    • utilizzare ausili e/o tutor amanuensi
    • rendere disponibili materiali e slide in anticipo o a fine corso
    • registrare le lezioni
  • tutor alla pari o specializzati per attività di:
    • accompagnamento da parte di uno studente alla pari nelle attività legate all’apprendimento (ad esempio: sostegno nella fruizione delle lezioni, aiuto nello studio reperimento di materiali di studio, quali appunti, libri, bibliografie, ecc.) e laddove necessario nello studio di alcune materie
    • sostegno allo studio individuale da parte di un tutor con competenze specifiche (da individuare preferibilmente tra studenti senior, tirocinanti, dottorandi, o docenti) per il superamento di esami o per la stesura dell’elaborato finale
  • supporto tecnico nell’utilizzo delle tecnologie assistite e ICT
  • affiancamento di figure specializzate di assistenza alla comunicazione
  • affiancamento di figure specializzate di assistenza materiale all’autonomia personale
  • affiancamento nella fase di orientamento e di espletamento delle pratiche burocratiche
  • promozione della partecipazione degli studenti con disabilità e DSA ai programmi di mobilità internazionali
  • supporto all’inserimento lavorativo

Tutti i Dipartimenti dell’Ateneo sono attrezzati con computer ergonomici, sistema per il controllo vocale e riconoscimento del parlato continuo (basato su Dragon Naturally Speaking) e con sistemi di puntamento. Inoltre è presente un servizio per persone non vedenti con sistema Jaws.

Presso gli uffici del CID, la Biblioteca della Dipartimento di Psicologia, del Dipartimento di Giurisprudenza e del Dipartimento di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali è possibile stampare materiale didattico in braille. Se necessario è possibile avere lo stesso servizio presso altri Dipartimenti.

È attivo il servizio di interpretariato on demand per consentire agli studenti non udenti, ovvero affetti da ipoacusie gravi, di contattare i docenti, sostenere esami, registrare le lezioni, e altro.

Sono, inoltre, a disposizione degli studenti di tutti i dipartimenti con specifiche esigenze: un video-ingranditore da tavolo; un video-ingranditore portatile; due registratori audio; due calcolatrici parlanti; un PC schermo 27’’ per ipovedenti; una tastiera con tasti ingranditi.

Come si accede:

Per accedere ai servizi occorre richiedere un incontro con gli operatori del CID:

Per fruire dei servizi è necessario essere iscritti presso lo sportello del CID (1). Il servizio, infatti, pianifica e predispone gli interventi seguendo criteri di personalizzazione in base ad una attenta analisi delle specifiche esigenze.

La continuità del servizio potrà tener conto anche della progressione nella carriera universitaria.

Valutazione dei servizi:

Agli studenti che accedono ai servizi del CID viene chiesto di partecipare annualmente a procedure di monitoraggio e valutazione degli interventi e delle attività per loro predisposte. In particolare viene chiesto loro di compilare, in forma anonima, alcuni questionari con lo scopo di rilevare il loro grado di soddisfazione relativo al loro percorso universitario e ai servizi dei quali hanno usufruito.

Tale contributo da parte degli studenti permette al Centro di verificare l’efficacia del proprio operato e di individuare strategie di intervento sempre più corrispondenti alle esigenze degli studenti.

Sede:

Lo sportello del Centro per l’Inclusione degli Studenti con disabilità e DSA è ubicato a Caserta, in via Abramo Lincoln 5, Edificio H. I servizi vengono erogati in tutte le sedi dei dipartimenti dell’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli.

 

Scarica la Carta dei Servizi in formato PDF (si aprirà una nuova finestra)

 


(1) I documenti e i dati socio-anagrafici di ciascuno studente che usufruisce dei servizi del Centro, vengono raccolti, custoditi ed analizzati nel rispetto della tutela della privacy ed in ottemperanza alle recenti disposizioni in materia di tutela dei dati personali (D.L. 30/06/2003 n. 196 e GDPR 679/16)